percorsi nel bacino idrografico del Fiume Belice - Belice destro, sinistro e Torrenti Batticano e Realbate -

VALLONE CURBICI vedi cartografia

Facile percorso su stradella sterrata che costeggia il vallone Curbici alle pendici meridionali di una catena collinare con due cime: Monte Pietroso m 531 e Monte Spezzapignate m 610 coltivata a vigneto. Presso le antiche case Curbici Ŕ un interessante ipogeo costituito da una cisterna pi¨ antica ed una piccola stanza ricavata successivamente che ha aperto un foro in basso laterale alla cisterna. Altri sentieri collegano tra loro alcune cantine ed attraversano la catena costituita dai due rilievi contigui M. Pietroso e M.Spezzapignate.

Tutto intorno si estendono i vigneti di Camporeale

 
MONTE BARRACU' m 1420 e PIZZO CANGIALOSO m 1457

Barrac¨ e un toponimo ricorrente in letteratura geologica per via degli studi sulle successioni sedimentarie. Il paesaggio Ŕ agrario, con estese superfici arate di natura argillosa e coltivate prevalentemente a grano. I rilievi sono calcarei e panoramici. I versanti meridionale, a tratti ridipidi e rocciosi ospitano un relitto di lecceta. Uno dei percorsi escursionistici parte da Case Scalisi, prosegue per Masseria Barrac¨ e quindi per creste a M. Barrac¨ e Pizzo Cangialoso.Vedi scheda e cartografia

MONTAGNA VECCHIA di Corleone

Rilievo tabulare arenaceo dai contorni dirupati che si estende a sud di Corleone. Lievissime tracce di antichissimo uso del territorio, Ŕ oggi il regno del... finocchio selvatico.

GROTTA DI ENTELLA

Riserva speleologica gestita dal CAI Sicilia. Si tratta di una cavitÓ carsica sui gessi. La rocca omonima Ŕ invece un'area archeologica: l'antica Entella era elencata tra le cittÓ elime di Sicilia

(vedi anche il sito ufficiale della riserva gestita dal CAI Sicilia)

Artemisia
cooperativa via Serradifalco,119, Palermo, artemisianet@tin.it

MONTE MARANFUSA

MONTE CARDELLýA

Sentieristica Artemisia (inizio) Monti Sicani